ADD SOME TEXT THROUGH CUSTOMIZER

Nizza Monferrato si veste a festa: gli appuntamenti da non perdere per Natale 2018

Christmas tree background

Le festività natalizie sono alle porte e Nizza Monferrato non si tira indietro davanti alla possibilità di celebrarle. Per il Natale 2018, infatti, la città e la sua Amministrazione Comunale hanno ideato eventi di ogni tipo per divertire e intrattenere il pubblico di tutte le età.

Dal 24 novembre, un mese prima di Natale, è aperta la pista di pattinaggio sul ghiaccio in Piazza Martiri di Alessandria.

Si parte poi l’8 dicembre, giorno dell’Immacolata concezione e tradizionale durante il quale, per tradizione, si addobba l’albero di Natale. Albero che, nella piazza principale, sarà decorato dai bambini di Nizza Monferrato con l’aiuto – e sotto il vigile sguardo – dei ragazzi della Protezione Civile. “Vogliamo che quello allestito in piazza sia un albero tutto nostro, dove dovranno spiccare come colori predominanti il rosso e il giallo, simboli della città di Nizza” ha riferito l’assessore alle Aree Verdi Valeria Verri. L’albero e gli addobbi sono entrambi riutilizzati dallo scorso anno, a dimostrazione di un impegno ecologico anche nei momenti di festa. La solidarietà invece sarà protagonista il 15 e 16 dicembre, durante la raccolta fondi per la Telethon attraverso la vendita dei cuori di cioccolato in piazza Martiri di Alessandria, da parte delle associazioni di volontariato locali.

La notte del 24 dicembre, invece, la piazza del Campanon risuonerà di auguri e profumo di spezie: tutti i cittadini potranno scambiarsi lì gli auguri di Natale, con una fetta di panettone e un bicchiere di vin brulè.

Il 26 dicembre, la stessa piazza sarà teatro della rievocazione storica dell’Episodio del Lardo, avvenuto proprio il 26 dicembre 1798.

Dopo quasi 3 settimane di festeggiamenti, il 28 dicembre alle 21 le celebrazioni si chiuderanno nel Foro Boario con il concerto degli auguri della banda musicale e con il conferimento del premio “Lettore dell’anno” da parte della Biblioteca civica “Umberto Eco”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *